Pere al vino rosso

PERE AL VINO ROSSO

La pera è un frutto antichissimo, che viene coltivata in tutto il mondo in quattro principali varietà: da tavola, da cuocere, da marmellata e da sidro. Grazie al suo contenuto di sali minerali, iodio, fosforo, magnesio, calcio, potassio, ferro e rame e l’alta concentrazione di vitamina B e C, la pera è un ottimo integratore naturale ed un potente rafforzante del sistema immunitario. Recenti studi hanno dimostrato che la buccia della pera contiene almeno il triplo dei fitonutrienti rispetto alla polpa; tra questi i flavonoidi con proprietà anti-infiammatorie, gli antiossidanti e gli acidi cinnamici con proprietà potenzialmente antitumorali…quindi meglio mangiarla con la buccia, debitamente lavata! La pera è ricca di zuccheri semplici, specialmente fruttosio, il quale, oltre ad avere un alto potere dolcificante, riesce a dare energia e a saziare. Questo la rende un alimento utile quando si avverte una stanchezza fisica o mentale.
Porzioni: 1 Pera
Calorie: 70kcal
Chef: Renata

Ingredienti

  • 1 litro di vino rosso a base di uve del tipo nebbiolo
  • 20 chiodi di garofano
  • 2 stecche di cannella
  • 150 g di zucchero integrale
  • 1 kg di pere tipo Martin Sec

Istruzioni

  • In un recipiente di terracotta si versa 1 litro di vino rosso a base di uve del tipo nebbiolo, 20 chiodi di garofano, due stecche di cannella e 150g di zucchero integrale. Si porta ad ebollizione.
    A questo punto si riduce il calore e si immergono nel vino le pere intere e con la buccia, circa 1 kg e si lasciano cuocere per circa 45 minuti. Alla fine il vino deve avere la consistenza di un miele.
    Quindi agli antiossidanti delle pere si aggiungono i tannini delle uve rosse che hanno sempre un effetto di protezione dai radicali liberi; l’alcol evapora e quindi abbiamo un dolce saporito, di stagione e poco calorico; circa 170 kcal a pera!

Note

Valori per 100g di Pera senza buccia:
ENERGIA 35 Kcal, CARBOIDRATI 8,8 gr, GRASSI 0,1 gr, PROTEINE 0,3 gr.
Prof.ssa Renata Bracale
Docente di nutrizione presso l’Università del MOLISE
www.renatabracale.com
Condividi